La Corale a Ceske Budejovice

Prosegue il racconto dei nostri 3 giorni a Ceske Budejovice…..

 

La sera del 26 Aprile siamo stati ospiti nella chiesa della Visitazione della Beata Vergine Maria di Borovany, un paesotto a circa 17 km da Ceske. Abbiamo replicato il concerto di Camino nella parte coro-organo aggiungendo il bellissimo “Insanae et vanae cure” di Haydn, nello stesso concerto hanno partecipato il coro Tàbor di Klokoty e la stessa corale di Borovany.

DSC_0682 DSC_0685

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DSC_0703

 

 

 

Un’ottima cenetta ha concluso la splendida giornata 😉

————————————————-

Domenica 27 alle ore 11,00 la nostra Corale ha cantato la S. Messa in ricordo della nostra amica ed ex corista Lucia Frappa nel Duomo di Ceske Budejovice. Una chiesa ed un organo a dir poco maestosi e meravigliosi. Cantare “Ciamin” di D. Liani a fine Messa fa sempre una forte emozione, altrettanta emozione e sorpresa ci ha fatto sentire parte della Messa e dell’Omelia in italiano.

DSC_0719 DSC_0726 DSC_0736

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo la S. Messa e il ricordo della nostra amica Lucia abbiamo preso “armi e bagagli” per l’ultimissima tappa dei nostri “3 giorni”:

Cesky Krumlov

Cesky Krumlov dista 25 km a sud di Ceske, è una città dai tratti ancora fortemente medievali, dominata dal suo enorme e bellissimo castello del 1200. La visita al borgo e al Castello è stata purtroppo assai breve visto il tempo a disposizione e il tempo… meteorologico, grosse nubi già nel primo pomeriggio ci venivano incontro, giusto in tempo però per lasciarci vedere le vie più caratteristiche e i vari chiostri pittoreschi cittadini del Castello.

DSC_0744 DSC_0747 DSC_0748 DSC_0756 DSC_0757 DSC_0765 DSC_0770

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per mangiare, dei coristi hanno trovato (e consigliano) un’ottima pizza italiana da “Nonna Gina” appena fuori le mura 😉 😉 😉

 

 

La nostra prima uscita dell’anno “estera” finisce qua. Sono stati tre giorni baciati dalle emozioni contrastanti, dal campo di concentramento di Mauthausen al concerto, dalla Messa cantata alla Cattedrale di Ceske Budejovice alla visita di castelli tanto grandi quanto belli. La pioggia ci ha accompagnato solo per il viaggio di rientro.

I ringraziamenti sono some per ogni esperienza tantissimi, da chi ci ha permesso di soggiornare in questa splendida città, ai familiari di Lucia Frappa, a Gioia -la simpatica guida di Ceske (in dolcissima attesa), ai gruppi corali che ci hanno ospitato per il concerto a Borovany, all’infaticabile e indistruttibile Ennio e tutta l’organizzazione della nostra Corale,Dimenticato qualcuno? Sicuro!! Un abbraccio e un grazie allora virtuale a tutti, soprattutto alla MUSICA che ci unisce e ci fa crescere ogni giorno per qualunque strada percorriamo.

 

Una risposta a "La Corale a Ceske Budejovice"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...