Chi negli anni ha avuto modo di conoscere la Corale Caminese, ormai l’avrà capito bene: con noi, Cantare e Camminare sono cose Indiscutibilmente Indivisibili. E soprattutto farlo Insieme, come nel festival CantaeCammina2019 e nell’ultima uscita a Redipuglia del 18 luglio scorso, è un valore che rende tutto più bello e importante quello che facciamo.

Il Festival CantaeCammina 2019 ha avuto un successo strepitoso, undici cori e tantissimi coristi hanno invaso Camino al Tagliamento con la loro musica, sono stati quattro giorni intensi di accoglienza, di cammino, di condivisione, di musica, più di 300 ugole ci hanno dato un assaggio Domenica 30 giugno nei “concerti aperitivo” delle loro capacità e soprattutto della loro simpatia.

Abbiamo centinaia di foto e qualche video che per ragioni di “volume” le abbiamo parcheggiate nella nostra pagina Facebook. Qui sotto una piccola parte dell’amica Paola Baracetti che negli avvenimenti più importanti da il meglio di sé.

Il 18 Luglio invece siamo stati ospiti degli amici della ProLoco Fogliano – Redipuglia nell’appuntamento “Parole e musiche contro la Guerra” dentro la manifestazione “Luci e ombre” Sul Carso della Grande Guerra. In collaborazione con l’associazione Kairos di Camino al Tagliamento, è stato presentato il libro di Lucio Fabi “Chi ha sparato all’imperatore” e in un clima veramente particolare qual’è quello della dolina dei bersaglieri, poco distante dal più conosciuto e maestoso Ossario di Redipuglia, abbiamo presentato una riflessione musicale con canzoni e momenti davvero di grande emozione davanti ad un pubblico numeroso ed attento.

Foto e video, anche per questo appuntamento, sulla nostra pagina Facebook, con qualche assaggio qui sotto.

# Medioevoavalvasone 2018

Da stasera riaprono i giochi, le favole e la spettacolare rievocazione storica medioevale a Valvasone, per tre giorni ritorneremo indietro nel tempo di Giovanna D’Arco.

Ci potrete trovare alla Taberna Gaudente, a destra appena entrati a Piazza Castello e “fare il pieno” dalle 11 fino a sera delle prelibatezze del nostro menù medievale.

Vi aspettiamo!!!!

mappa

Ciao Claudio!

Chi trova un amico trova un tesoro.

Quando un amico viene a mancare,

rimane il tesoro che ti lascia. Dentro.

Per la Corale Caminese, Claudio, sei stato un amico Grande,

alla quale hai donato per tanti anni

la tua amicizia, la tua disponibilità, la tua arte,

sei stato un corista dietro le quinte.

Grazie Claudio per la tua vita vissuta assieme a noi,

per il tesoro che ci hai lasciato.

Sarai nel nostro cuore e nella nostra voce.

Sempre.

Work in progress

Quando non aggiorniamo queste pagine non vuol dire necessariamente che la Corale è ferma, che non succede niente. Tutt’altro. Capita, come in questo periodo, ma in gran parte dell’anno, che possa passare anche un mese, un mese e mezzo senza un concerto, un intervento, una Messa. Ma Francesco ci aveva annunciato, dopo i concerti di Camino Controcorrente, una grossa sorpresa per i concerti sotto Natale e per San Valentino, e visto che la sorpresa è stata veramente GROSSA ci teniamo che resti sorpresa anche a chi la riceverà: voi. Per questo stiamo lavorando, ci stiamo preparando con prove molto intense ma non solo.

Siamo in trattative per avere un magazzino nostro, bello, dove riporre con serenità molta parte delle nostre strutture per l’accoglienza dei nostri ospiti che anche il prossimo anno inviteremo da tutto il mondo della musica, e per quelle che ci sono utili per le nostre attività e per “cantare” la musica di Camino ovunque questa ci voglia portare.

Stiamo preparando il nostro compleanno, i più bei 90 anni che la nostra Corale Caminese possa festeggiare, con un programma intenso e anche divertente, con musica, foto e ricordi soprattutto degli ultimi 20 anni, da quando abbiamo festeggiato l’ultima volta un altro compleanno “importante”.

Ci siamo fatti belli, spendendo questa domenica tutto il nostro tempo e le nostre energie per pulire, riordinare e rendere più efficente la nostra bellissima sede. La forza della Corale è quella di lavorare insieme. Dalle 9 alle 19.30 passate, un gruppo di giovani hanno ripassato la sede come un calzino. L’archivio della Corale è un archivio enorme, di spartiti, di carte, di foto, cd, registrazioni, locandine, strutture, gagliardetti, libri… metter mano in questi giorni a “tanta roba” è entrare nella storia non solo di questo Coro, ma di una parte della storia di Camino al Tagliamento.

Fatica tanta, quanta la soddisfazione provata alla fine della giornata.

Questo slideshow richiede JavaScript.