ECCOLI!!!!!!!!!!!!!

I nostri infaticabili amici del Chorus Iglovia a Gorizzo, prontissimi sui pedali per il tour per Camino.

Tre……. due……… uno………………….. VIAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ben 082

DSC_0513Tre sere davvero indimenticabili, non so cosa sia piaciuto di più, se la musica, le locations, l’atmosfera di vivere un’avventura particolarmente emozionante e unica, e la voglia di ripetersi prima possibile appena il maestro dirigeva le battute finali.

 

 

 

 

 

CaminDSC_0523o al Tagliamento, il Castello di Udine, Povoletto…. ovunque è stato un pienone davvero inaspettato, ovunque sedie occupate e piazzali strapieni, ovunque si sono sparse le note magiche dei Queen nella sinfonia di Tolga Kashif, della banda di Povoletto, della Corale Caminese e dei Juvenes Cantores di Plasencis diretti dal M° Franco Brusini.DSC_0532

 

 

 

 

 

DSC_0552

 

 

 

 

 

 

Le foto… come al solito pochissime, essendo il fotografo uno dei nostri coristi. Attendiamo chiunque avesse fatto foto e video il vostro contributo, mandate più materiale che potete alla mail della nostra Corale corale.caminese@libero.itDSC_0554

Si è conclusa ieri sera la tre giorni di concerti “The Queen Symphony” proposta dai Cori di Camino e Plasencis e dalla Banda musica “Eurytmia” di Povoletto. Siamo stati accolti Mercoledì nel bellissimo giardino del Castello di Udine, sotto un cielo di stelle e attorniati dalle nostre bellissime Prealpi, mentre ieri sera nello scenario fioritissimo e curatissimo della Domus Magna di Partistagno, in loc. Belvedere.

Per tutti i tre concerti abbiamo registrato un “tutto esaurito” di presenze e di emozioni, appena possibile sicuramente riempiremo il nostro sito di foto e video, per rendere ancor più indimenticabili questi eventi.

Nel frattempo già stasera la nostra Corale comincia le prove per il prossimo appuntamento, tra dieci giorni, a Santa Marizzutta.

A presto. Le emozioni continuano……..

Una serata di emozioni

“The Queen Symphony” ieri sera è stato un successo, una scalata di emozioni non solo per chi quella musica la proponeva ad almeno 300 persone presenti (che per un paese come Camino potete immaginare) ma soprattutto a chi per la prima volta quella musica l’ascoltava.

023M030019eglio non poteva descrivere queste emozioni la signora Pierina Gallina nel suo blog http://pierinagallina.blogspot.it/2014/07/the-queen-symphony-per-cori-e-orchestra.html un’amica da anni della Corale e testimone che in quella serata non si faceva solo musica o “rock”, ma si proponevano emozioni, si voleva arrivare al cuore e al ritmo di quei battiti direttamente dalle prime note del contrabbasso. L’intento della nostra Corale e dell’orchestra di fiati di Povoletto sembra essere riuscito ad ogni fine movimento quanto gli applausi non riuscivano a trattenersi, segno che qualcosa stava veramente entrando nelle vene e nel cuore degli ascoltatori. Emozione su emozione si arrivava al 6° movimento in cui dopo una parata di Love Of My Life, Another One Bites The Dust, Save Me, l’allegrissima Bohemian Rhapsody, e il gioco tamburi-tromboni in We Will Rock You, dopo che il pianoforte 035entrava d’autorità in dolcissime magiche note e il nostro Carlo dialogava con il suo violino e l’orchestra, dopo tre quarti d’ora di pura magia, ecco il requiem più triste e coinvolgente della nostra musica di ieri sera, ricordando la parabola del vocalist dei Queen Freddy Mercury nel Who Wants To Live Forever e nell’etereo e impalpabile finale “Dona nobis pacem”. La Corale e l’orchestra di Povoletto ci hanno regalato ieri sera, ci regaleranno questa sera al Castello di Udine e domani a Povoletto alla Domus Magna di Partistagno emozioni simili, in cui non solo la musica, ma anche le pause sapranno regalare magia.

 

The Queen Symphony

“Rubiamo” un primo video dal sito youtube della gentilissima signora Pierina Gallina Caminese doc. La Corale cerca foto e video dell’evento riuscitissimo, speriamo di aver trasmesso ieri sera le stesse emozioni che abbiamo provato noi e vi aspetta questa sera nel suggestivo giardino del Castello di Udine e domani sera a Povoletto alla Domus Magna di Partistagno, sempre alle ore 20.45.