Due serate straordinarie

Due serate straordinarie, a partire dalla musica, continuando con le locations, e non finendo con la tanta, tantissima gente che questa musica ha portato ad ascoltarci.

Abbiamo fatto il pieno sia a Lignano che a Bibione, un pieno davvero di musica bellissima e soprattutto di emozioni. Con un gesto molto semplice il M° Franco Brusini ha fatto partire i suoi ottoni, ha liberato il violino del nostro Carlo e lasciato andare alla performance del pianista Bruno, soprattutto ha scatenato le nostre voci a due “Queen Simphony” che hanno emozionato noi e chi ci ha ascoltato: veramente un GRAN pubblico che ci ha compensati con grandi applausi.

Potrete rivedere queste serate con queste e altre foto del nostro amico Mario sulla pagina facebook della CoraleCaminese.

Questo slideshow richiede JavaScript.

The Queen Symphony

Segnatevi queste due date:

10 agosto ore 21,00 sotto le stelle di Lignano (VE)

13 agosto ore 21,00 sotto le stelle di Bibione (VE)

La Corale Caminese di Camino al Tagliamento
La Corale Juvenes Cantores di Plasencis
L’Orchestra a fiati “Euritmia” di Povoletto

ripropongono

The Queen Symphony

di Tolga Kashif

Due locations speciali per due serate speciali.

NON MANCATE!!!!!

 

Domenica 5 giugno si è conclusa l’ultima serata della “Festa del toro e del vin”. Come ogni anno la nostra Corale è stata tra i protagonisti di questa bellissima festa a Camino al Tagliamento con il suo stand di Pesca anche gastronomica (quest’anno avevamo veramente ogni Ben-di-Dio), e nonostante la festa sia stata degnamente benedetta dall’acqua del tempo di questi giorni, gli sforzi di ognuno sono stati ricompensati dalla soddisfazione di portare un bel risultato. Gli introiti saranno come sempre utilizzati per i prossimi concerti e le attività della Corale.


Mercoledì 8 alle ore 15,00 abbiamo salutato per l’ultima volta la cara amica Marianna. Tutta la Comunità di Camino al Tagliamento e soprattutto la sua Corale, giovani e meno giovani, si sono stretti attorno al nostro Segretario e alla sua famiglia per la perdita della loro e nostra Marianna. Non è solo un’usanza da tanti anni, ma vero affetto quello dello stringersi e cantare nei momenti più importanti e toccanti di chi ha lasciato un segno tra di noi di amore e di amicizia.


Ieri sono riprese regolarmente le prove, grandi appuntamenti ci aspettano davanti, primo fra tutti sabato 11 e domenica 12 giugno. Insieme ai cori e a tutta la Comunità di Camino al Tagliamento parteciperemo sabato alle ore 19.30 a Camino e domenica alle ore 10.30 alle celebrazioni eucaristiche e alle processioni, ci saranno anche S.E. Andrea Bruno Mazzocato, Arcivescovo di Udine e Mons. Ovidio Poletto, Vescovo emerito di Concordia Pordenone.

Preparando questi due appuntamenti abbiamo ripreso gli spartiti della Queen Symphony, che assieme all’orchestra di Povoletto sarà riproposta tra luglio e agosto a Lignano e Bibione.

 

Tutto qui???

 

A fine giugno organizzeremo per le strade di Camino un incontro internazionale dei Cori, ci faranno compagnia i cori che negli ultimi anni ci hanno ospitato nei vari viaggi fatti dalla Corale Caminese.

 

Ne sentiremo delle belle……

La “Via Crucis” a Camino al Tagliamento

Era il 1928, quasi 90 anni fa, un gruppo di appassionati del canto di Camino al Tagliamento, un paesotto nelle campagne della media-bassa friulana, e di San Vidotto, quattro case alle vicine risorgive del Varmo, si riunivano per le prime prove a formare un sol coro, in vista dell’animazione delle più importanti S. Messe della Liturgia, e magari anche qualche evento paesano.

Nell’appuntamento di ieri, dopo quasi 90 anni da quei giorni, la nostra Corale Caminese ha forse inconsciamente rivisitato il valore e lo spirito del suo essere “Corale”. Nella sua lunga storia, sulle strade del tempo e della musica, ha sempre cercato nell’unione con altre realtà corali il significato della sua unione, e nel concerto di ieri sera è successo unendo la propria voce a quella del Coro Juvenes Cantores di Plasencis e nei fiati dell’orchestra Euritmia di Povoletto, nella sua chiesa gremita, nel celebrare musicalmente e nella preghiera con la “Via Crucis” di Franz Listz. Il “pezzo” era già stato proposto negli anni passati più volte a Codroipo, a Racchiuso, a Ciconicco e Povoletto, e ha continuato ad emozionare ancora ieri sera.

Anche per questo appuntamento abbiamo le foto del bravissimo Claudio e, speriamo a breve, la registrazione audio del buon Bepi Ceccato. Queste e altre foto anche nella nuova pagina Facebook.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le sette trombe dell’Apocalisse

Concluderemo DOMENICA 22 NOVEMBRE alle ore 21 nella Chiesa di Ognissanti a Camino al Tagliamento la rassegna “Camino Controcorrente”.

Ecco il programma della serata, con tutti i protagonisti.

Nel prossimo post daremo anche una breve spiegazione di due brani della serata.

Francesco Zorzini: Magnificat
quartetto di soprani1, arpa e vibrafono, 2015
Luisa Antoni, in prima assoluta: L’Alfa e l’Omega
quartetto di soprani2 e quartetto di ottoni, 2015,

Thomas Reiner (1959 -): In Flanders field
basso, coro e pianoforte, 2014, prima italiana

Riccardo Vaglini, in prima assoluta: Noli timere
quartetto di soprani, coro e percussioni, 2015,

Davide Liani, 1921-2005: Le sette trombe dell’Apocalisse
Sacra rappresentazione per quartetto di soprani,
coro, arpa, organo portativo, quartetto di ottoni,
tre percussioni e voce recitante.

_____________________________________________
Federico Scridel voce recitante, Giorgio de Fornasari baritono, Martina Bravin, Stefania Cerutti, Federica Frasson, Valeria Frasson, Francesca Scaini, Erica Zanin soprani. Quartetto di ottoni di Povoletto: Lorenzo Merluzzi e Fabio Pellegrino trombe, Francesco Cossettini e Linda Rigoni tromboni Silvia Podrecca arpa, Alessandro Espen organo portativo, Riccardo Vaglini pianoforte, Debora Colussi, Gabriele  Turrini, Alessandro Piputto percussioni, Corale Caminese coro.
Francesco Zorzini direttore

_____________________________________________