Le sette trombe dell’Apocalisse in Slovenia

Domenica 15 maggio la nostra Corale ha replicato il concerto di Camino Controcorrente 2015 a Senosecchia, un piccolo borgo immerso nei boschi sloveni. E’ stata come sempre un’esperienza emozionante, abbiamo cantato in una chiesetta piccola ma bellissima e di un’acustica sorprendente, tanto freddo ma abbiamo provveduto a scaldare con un’ottima interpretazione le tanto conosciute e ormai interiorizzate note di Liani.

Queste e tante altre foto anche nella nostra pagina facebook.

 

Le sette trombe dell’Apocalisse

1388394926-email-mari

Siamo onorati, emozionati (e soprattutto felicissimi) di riproporre la bellissima composizione del M° Davide Liani, dopo averlo ricordato a dieci anni dalla sua scomparsa nei numerosi e seguitissimi concerti che abbiamo tenuto l’anno scorso.

Conferenza-incontro: Apocalisse, contro la logica del mondo.

Relatore: Stefano Bindi.

Il concerto riproporrà anche i brani eseguiti

per “Camino controcorrente 2015” nella

chiesa di San Trovaso a Venezia

alle ore 20.00

VENERDI’ 26 FEBBRAIO 2016

vi aspettiamo numerosi

——————

ATTENZIONE!!

23 febbraio, Agitprop Galerie, Mestre, ore 21.00

Presentazione del concerto Le sette trombe dell’Apocalisse del 26/2. Introduce L. Michielon. Intervengono i compositori L. Antoni, R. Vaglini, F. Zorzini

Tanti auguri Maestro Liani!

Santa Cecilia . Era il giorno del compleanno di un uomo che ha contribuito a far conoscere fuori da confini regionali il nome di Camino al Tagliamento. Ha seminato musica e amore per la stessa. Ha fatto si che molti si potessero accostare ad un percorso formativo e molti di noi ora sono musicisti professionisti e portano avanti il suo intento didattico e artistico. Stasera un grande concerto alle ore 21 in Chiesa a Camino, per essere uniti nel segno della musica e ricordare i dieci anni della morte del Maestro Liani che vive nella sua musica e nel nostro ricordo. Buon compleanno Maestro. E grazie.

 

(Francesca Scaini)

Le sette trombe dell’Apocalisse

Concluderemo DOMENICA 22 NOVEMBRE alle ore 21 nella Chiesa di Ognissanti a Camino al Tagliamento la rassegna “Camino Controcorrente”.

Ecco il programma della serata, con tutti i protagonisti.

Nel prossimo post daremo anche una breve spiegazione di due brani della serata.

Francesco Zorzini: Magnificat
quartetto di soprani1, arpa e vibrafono, 2015
Luisa Antoni, in prima assoluta: L’Alfa e l’Omega
quartetto di soprani2 e quartetto di ottoni, 2015,

Thomas Reiner (1959 -): In Flanders field
basso, coro e pianoforte, 2014, prima italiana

Riccardo Vaglini, in prima assoluta: Noli timere
quartetto di soprani, coro e percussioni, 2015,

Davide Liani, 1921-2005: Le sette trombe dell’Apocalisse
Sacra rappresentazione per quartetto di soprani,
coro, arpa, organo portativo, quartetto di ottoni,
tre percussioni e voce recitante.

_____________________________________________
Federico Scridel voce recitante, Giorgio de Fornasari baritono, Martina Bravin, Stefania Cerutti, Federica Frasson, Valeria Frasson, Francesca Scaini, Erica Zanin soprani. Quartetto di ottoni di Povoletto: Lorenzo Merluzzi e Fabio Pellegrino trombe, Francesco Cossettini e Linda Rigoni tromboni Silvia Podrecca arpa, Alessandro Espen organo portativo, Riccardo Vaglini pianoforte, Debora Colussi, Gabriele  Turrini, Alessandro Piputto percussioni, Corale Caminese coro.
Francesco Zorzini direttore

_____________________________________________

… e anche “Le sette trombe dell’Apocalisse”

La nostra Corale Caminese l’11, 12 e 13 settembre è stata tra i protagonisti della Rievocazione storica di Valvasone, il suo chiosco gastronomico è stato come e più degli altri anni un successo, proponendo nel suo tradizionale menù anche due novità, funghi e trippa, molto apprezzate.

Ma veniamo ad uno degli avvenimenti degli ultimi giorni, il concerto del 16 agosto, il memorial dei 10 anni dalla morte del “Maestri” Davide Liani.

E’ stato un successo oltre le aspettative, chiesa gremitissima sia dagli abitanti del piccolo paesino di Pieve di Rosa ma soprattutto di amanti della buona musica. La qualità del concerto è stata altissima, dai pezzi solistici delle nostre due coriste, al pezzo proposto in prima assoluta del nostro M° Francesco Zorzini, al bellissimo “Le sette trombe dell’Apocalisse” di Davide Liani, dolce, imponente, granitico, drammatico….. è stata un’esperienza per noi cantarlo, un’esperienza altrettanto bella e forte ascoltarlo per il nostro numerosissimo pubblico presente.

Ecco le prove:

IMG_0307 Rid IMG_0309 Rid IMG_0322 Rid IMG_0375 Rid IMG_0425 Rid IMG_0431 Rid IMG_0433 Rid IMG_0443 Rid IMG_0448 Rid IMG_0449 Rid IMG_0476 Rid 

Le foto sono di Claudio Bravin, a cui va il nostro abbraccio più forte.

Per quanto riguarda “Le sette trombe”, si parla di altre quattro esecuzioni future, ora ci aspetta l’EXPO di Milano il 17/18 ottobre e tantissimi altri impegni.

Concerto di San Valentino 28^ ed.

251400_4983978611383_1046577341_nSecondo protagonista del concerto del 15 febbraio 2015 della 28^ ed. di San Valentino a Camino al Tagliamento è una nostra carissima amica, nonchè un soprano strepitoso, ex corista e preziosa collaboratrice della Corale. Lei è Francesca Scaini, originaria proprio di Camino. Troverete su internet curriculum lunghissimi su di lei, ne pubblichiamo uno dall’Accademia Musicale di Sacile.

Dopo la maturità classica, si iscrive al Conservatorio B.Marcello di Venezia diplomandosi con il massimo dei voti, come migliore allieva riceve la medaglia d’argento del Presidente della Repubblica. Si perfeziona all’Accademia della Voce di Torino, frequentando masterclass con V.Zeani, F.Corelli, A.Krauss, R.Kabaiwanska; frequenta inoltre la Renata Scotto Opera Academy.

Nel 1999 viene scelta dalla celebre mezzosoprano Brigitte Fasbaender come Desdemona nell’allestimento dell’Otello di Verdi. Nel 2000 sempre Desdemona a Montepellier, con la regia di Del Monaco.

Nel 2001 vince per la categoria soprani il Premio Maria Callas, nuove voci per Verdi. Per 5 anni è stata la Prima Donna della Staatsoper di Hannover, debuttando nei ruoli di Aida, Donna Anna, Fiordiligi, Amelia (Ballo in Maschera), Leonora (Trovatore), Jenufa, Adriana Lecouvreur, Tosca. Altri ruoli in repertorio: Anna Bolena, Elisabetta del Don Carlo, Butterfly, la Gioconda Elvira (Ernani). Si è esibita nei maggiori teatri e sale da concerto europei e non, fra i quali l’Opera di Parigi, La Fenice a Venezia, a Città del Messico al Teatro Bellas Artes e con l’orchestra Filarmonica Messicana. Da ricordare la Tosca andata in scena nella stagione 2009-10 a Trento, Pisa e Rovigo: un’appassionata e coraggiosa interpretazione come Floria con la dinamica regia di D.Gentili e la direzione di V.Galli, inoltre una produzione dell’Attila di G.Verdi nei luoghi del libretto, davanti al sagrato della basilica di Aquileia.

Svolge intensa attività concertistica soprattutto cantando nel mondo la Messa da Requiem di Verdi, solo per citare alcune delle occasioni: Odensee (Danimarca), Brno, Kiev.

Attiva da sempre anche nel campo della musica contemporanea ricordiamo: per il Teatro La Fenice nel ciclo Sonopolis come protagonista dell’opera jO pal di Hans Jochenn Hespos, che ha vinto il premio come migliore produzione contemporanea tedesca del 2005, regia di A.Viebrock, direttore J.Harneit.

Il contatto con grandi registi del panorama internazionale (Ally, Del Monaco, Bieto, Decker, Viebrock, De Monticelli) hanno stimolato un suo particolare interesse per il rapporto suono-movimento sia come interprete che a livello didattico: è stata invitata a tenere delle lezioni presso la Facoltà di canto all’Università di Città del Messico, appassionata didatta tiene regolarmente masterclass di canto e di arte scenica.