Il Coro al Conservatorio

Ancora poche ore, alle 16,30 di questo bel sabato pomeriggio. La Corale Caminese è stata invitata per una sessione d’esame al Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia per l’esecuzione del brano per coro misto e organo positivo “Fuit pauper et hospes” di Paolo Notargiacomo con testo tratto dalla “Regula non bullata” di San Francesco. E’ un onore per la nostra Corale sia presentare questo brano che farlo in un luogo davvero storico e importante quale il Conservatorio di Venezia, davvero entrambe due prime assolute.

Ci sono esperienze che, oltre ai “soliti” concerti prettamente caratteristici per una corale come la nostra, vanno OLTRE di un semplice coro. Dopo il bellissimo viaggio cultural-musicale di questo agosto, l’appuntamento prettamente “manuale” di Valvasone è un’esperienza veramente particolare. Quindici-venti giorni, più tante sere prima di preparazione, in cui la voce non ci serve, a dire il vero, ma ci serve lo stare insieme, insieme per un’obiettivo, in cui il legame che ci unisce, l’AMICIZIA, il sentirsi GRUPPO, COMUNITA’, SQUADRA, divengono più forti e più belli. La Corale Caminese è anche questo, ed è grazie anche a queste esperienze che possiamo creare momenti di crescita davvero indimenticabili, di gruppo e soprattutto personali.

Insomma….. ci siamo fatti UN MAZZO COSI’ ed è stato pure bello!!

Oltre che un doverosissimissimo ringraziamento a TUTTO il gruppo, grandi, piccini, più grandi, della Corale, fuori Corale, amici e l’organizzazione del GAF di Valvasone, agli amici Ferrin per il banchetto finale ecc, ecc, ecc,……………… ricordiamo che SABATO 5 OTTOBRE saremo in uscita in Conservatorio a Venezia per un appuntamento veramente particolare. Per le altre info a riguardo, nel prossimo post.

Medioevo a Valvasone 2019

il 6 – 7 – 8 settembre vestitevi di storia, ritorna il

vi aspettiamo anche quest’anno nel nostro CHIOSTRO GAUDENTE in Piazza Castello per un ricchissimo menù medievale!

per tutte le info: chiostro gaudente

Materaedintorni2019

Domenica 11 Agosto, con la visita e l’accoompagnamento liturgico nell’Abbazia di Montecassino, si è concluso il viaggio di quest’anno. Abbiamo potuto raccontare le nostre emozioni a chi è rimasto a casa attraverso la nostra pagina Facebook, sempre più seguita, e per fissarle ancor più nella memoria, qui sotto, in un piccolo video con le stesse foto realizzate dai nostri amici.

Il video è anche nel nostro canale Youtube!

Matera e dintorni 2019

Come promesso, abbiamo le prime foto (pure un minivideo) del viaggio cultural-musicale di quest’anno. Il minivideo sulla nostra pagina Facebook, le prime foto di Francesco qui sotto.

Matera e dintorni 2019

La Corale Caminese da domani fa le valige e parte per otto giorni per il suo viaggio culturalmusicale -e non solo. Dal 4 all’11 agosto faremo tappa ad Alberobello per un piccolo soggiorno con concerto, per puntare alla vera méta del nostro viaggio: Matera, la città europea della cultura 2019, dove già martedì avremo il secondo concerto del nostro viaggio. “Fatto il pieno” di musica e cultura, saremo alla volta della Costa amalfitana, con visita proprosta a Capri, poi Amalfi e “passeggiata” ad Ercolano e sul Vesuvio. Sabato partiremo da Meta di Sorrento alla volta della bellissima Reggia di Caserta mentre Domenica mattina si canterà la S. Messa all’Abbazia di Montecassino, prima di tornare a casa.

Come ogni anno uniremo le nostre voci in quest’avventura assieme, ogni viaggio è un’esperienza forte di condivisione, di cultura, di scoperte e soprattutto di amicizia, porteremo un pezzettino di noi, della nostra terra e delle nostre tradizioni in posti altrettanto magnifici e pieni di storia.

Qui e soprattutto nella nostra seguitissima pagina Facebook vi invitiamo a viaggiare con noi in questi giorni, avremo in diretta video e foto dai siti e dai concerti.

Che aspettate? Avete già fatto le valigie anche voi????

Chi negli anni ha avuto modo di conoscere la Corale Caminese, ormai l’avrà capito bene: con noi, Cantare e Camminare sono cose Indiscutibilmente Indivisibili. E soprattutto farlo Insieme, come nel festival CantaeCammina2019 e nell’ultima uscita a Redipuglia del 18 luglio scorso, è un valore che rende tutto più bello e importante quello che facciamo.

Il Festival CantaeCammina 2019 ha avuto un successo strepitoso, undici cori e tantissimi coristi hanno invaso Camino al Tagliamento con la loro musica, sono stati quattro giorni intensi di accoglienza, di cammino, di condivisione, di musica, più di 300 ugole ci hanno dato un assaggio Domenica 30 giugno nei “concerti aperitivo” delle loro capacità e soprattutto della loro simpatia.

Abbiamo centinaia di foto e qualche video che per ragioni di “volume” le abbiamo parcheggiate nella nostra pagina Facebook. Qui sotto una piccola parte dell’amica Paola Baracetti che negli avvenimenti più importanti da il meglio di sé.

Il 18 Luglio invece siamo stati ospiti degli amici della ProLoco Fogliano – Redipuglia nell’appuntamento “Parole e musiche contro la Guerra” dentro la manifestazione “Luci e ombre” Sul Carso della Grande Guerra. In collaborazione con l’associazione Kairos di Camino al Tagliamento, è stato presentato il libro di Lucio Fabi “Chi ha sparato all’imperatore” e in un clima veramente particolare qual’è quello della dolina dei bersaglieri, poco distante dal più conosciuto e maestoso Ossario di Redipuglia, abbiamo presentato una riflessione musicale con canzoni e momenti davvero di grande emozione davanti ad un pubblico numeroso ed attento.

Foto e video, anche per questo appuntamento, sulla nostra pagina Facebook, con qualche assaggio qui sotto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: